Hai Dimenticato la Password?

Tassa Ricorsi e Reclami
 

Per controversie inerenti infrazioni tecniche :
    •    in prima istanza RICORSO al Giudice Sportivo Nazionale, competente per i campionati e le competizioni in ambito nazionale o, al Giudice Sportivo Territoriale, competente per i campionati e le competizioni di ambito provinciale e regionale, entro 3 giorni dal compimento dell'evento;


    •    in seconda istanza RECLAMO alla Corte Sportiva di Appello, che dovrà essere depositato entro 5 giorni dalla data di pubblicazione della pronuncia impugnata.


Per controversie di natura disciplinare in merito alle quali si pronuncia il Tribunale Federale si può proporre:
    •    in seconda istanza RECLAMO alla Corte Federale di Appello che dovrà essere depositato entro 15 giorni dalla data di pubblicazione della decisione.


Il versamento del contributo del ricorso di prima istanza, che precede l'atto introduttivo del giudizio, a pena di irrecivibilità, è di €.150,00 mentre quello del reclamo di seconda istanza è di €.300,00.
La disposizione di bonifico, sul seguente IBAN: IT 24 V 01005 03309 000000010103, dovrà riportare nella causale la dicitura "Contributo per l'accesso al servizio di giustizia" e l'indicazione del numero di procedimento cui si riferisce ovvero l'indicazione delle parti. Il contributo del ricorso al Giudice Sportivo Territoriale deve essere disposto tramite
bonifico ed inviato al Comitato Regionale Fipsas di competenza.
In caso dell'accoglimento, anche parziale, del ricorso o del reclamo, il contributo versato verrà restituito.
L'accoglimento di una impugnazione in ultima istanza comporta la restituzione dei contributi versati per i procedimenti relativi alle istanze precedenti."

FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - Viale Tiziano, 70 - 00196 - Roma - P.I 01382061008 - C.F.05267300589